Ufficio Protocollo

Responsabile Ufficio: D.ssa Cristiana Boni

Sede: Via della Repubblica, 11

075/9237241-205-201

email: protocollo@comune.gubbio.pg.it

Orario di apertura: dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 12.00 e il martedì dalle 15.30 alle 17.30 

Gestione del protocollo generale dell’ente, relativamente alla corrispondenza in arrivo ed in partenza dall’Ufficio Protocollo;

Preparazione della posta in uscita;

Gestione del fondo cassa e rendicontazione delle spese postali.

  • BIBLIOTECA COMUNALE SPERELLIANA – ORARIO NOVEMBRE-DICEMBRE 2018.

    Si Informa che la Biblioteca Comunale Sperelliana con Decreto del Sindaco n. 25 del 25/10/2018 per i mesi di Novembre e Dicembre 2018 rispetterà i seguenti orari di apertura e chiusura:

    1) chiusura della Biblioteca Comunale, fermo restando le chiusure del 2 novembre, del 24 e del 31 dicembre 2018 come da Decreto Sindacale n. 11/2018, nei giorni: sabato 3 novembre 2018 e dal 27 al 29 dicembre 2018;

    2) a far data da lunedì 5 novembre a fine dicembre 2018 la Biblioteca rispetterà il seguente orario di apertura: lunedì: chiuso. Da martedì a venerdì: 9.00-13.00; 15.00-19.00; sabato: 9.00-13.00.

    Per scaricare il Decreto Sindacale aprire il seguente allegato:

  • GUBBIO E LA GRANDE GUERRA: CON LA BRIGATA ALPI SUL FRONTE FRANCESE - VENERDI' 20 APRILE 2018

    Prossimo appuntamento del programma "Gubbio e la Grande Guerra": Con la BRIGATA ALPI sul fronte francese di Fabrizio Cece, si terrà venerdì 20 aprile, ore 18.00 presso la Biblioteca Sperelliana.

    Nell'estate del 1918 il II Corpo di Armata italiano, comprendente anche la Brigata Alpi (in cui militavano numerosi soldati eugubini), fu schierato contro le truppe tedesche nei pressi della cittadina francese di Bligny e sostenne l'urto dell'esercito imperiale che attaccò facendo largo uso di carri armati e lanciafiamme. Fu una carneficina. 
    Chi fu presente a quelle tremende giornate ebbe modo di scrivere: "si sta come d'autunno sugli alberi le foglie". 
    Dopo la fine della guerra i soldati italiana furono riesumati e sepolti con tutti gli onori nel Cimitero Militare Italiano di Bligny, per tramandarne il rispetto e la memoria.