Cantar danzando - concerto dei Micrologus

28 settembre - Festival del Medioevo

Nell'ambito del Festival del Medioevo 2018 si terrà, venerdì 28 settembre, alla chiesa di Sant'Agostino alle 21.30, il concerto dell'Ensemble Micrologus, “Cantar danzando”, musiche e canti dal XIII al XVI secolo.

Laudi, ballate, giustiniane, barzellette, sonetti, rondelli e frottole, dal XIII al XVI secolo. Una testimonianza della  musica  che  si  eseguiva nelle chiese medievali, ma anche nelle piazze e nei palazzi nobiliari per l’intrattenimento festivo e giocoso dei giovani cortigiani.

I musicisti del gruppo Micrologus saranno affiancati da un gruppo selezionato di studenti che nel 2018 hanno partecipato al 9° Corso di Musica Medievale presso il Centro Studi Europeo di Musica Medievale Adolfo Broegg a Spello. In anteprima al Festival del Medioevo il programma musicale della formazione professionale condotta dai docenti del gruppo Micrologus e da Ian Harrison (Alta Cappella) e Veronique Daniels (Danze storiche), insegnanti della Schola Cantorum di Basilea.

Al progetto formativo ha collaborato la Fondation Royaumont di Parigi che ha promosso delle borse di studio per alcuni giovani professionisti.


I Micrologus sono stati tra i pionieri della riscoperta della musica medievale in Italia, hanno portato i loro esperimenti sonori anche all’interno di feste e rievocazioni storiche, prima fra tutte il Calendimaggio di Assisi.
L’ensemble ha anche realizzato colonne sonore per il teatro e il cinema (la più nota, quella per il film “Mediterraneo” di Gabriele Salvatores) e ha collaborato con importanti musicisti contemporanei quali i Fratelli Mancuso, Giovanna Marini, Banco del Mutuo Soccorso, Daniele Sepe e Vinicio Capossela.

Costo biglietto: 10,00 €
Prevendita e prenotazioni: i biglietti saranno disponibili, fino ad esaurimento, al Servizio Turistico Associato di Gubbio, in via della Repubblica 15 - 075 9220693 - info@iat.gubbio.pg.it